Forex

"Il Forex, noto anche come scambio di valuta estera, FX o valuta - è un mercato globale decentralizzato in cui vengono scambiate tutte le valute del mondo. Il mercato Forex è il mercato più grande e più liquido del mondo con un volume medio giornaliero di scambi superiore a $ 5 trilioni. Tutte le negoziazioni forex includono due valute che ti consentono di prevedere il valore di una valuta rispetto a un'altra. L'EUR / USD è la coppia di valute più scambiata al mondo. Ad esempio, se pensi che l'EUR aumenterà di valore rispetto all'USD, potresti piazzare uno scambio per acquistare la coppia di valute EUR / USD. Se l'euro aumenta, otterresti un profitto; se cala, subiresti una perdita. Viceversa, se pensavi che l'Euro stesse per diminuire di valore, potresti piazzare uno scambio che trarrebbe beneficio da quel movimento di prezzi."

Le prime materie

"l mercato delle materie prime opera nel settore economico primario piuttosto che nei prodotti manifatturieri. Questo è un mercato fisico o virtuale per l'acquisto, la vendita e il commercio di prodotti grezzi o primari. Attualmente ci sono circa 50 principali mercati di materie prime in tutto il mondo che facilitano il commercio di investimenti in circa 100 materie prime primarie. Le materie prime sono divise in due tipi principali: materie prime dure e morbide. Le materie prime dure sono risorse naturali che devono essere estratte o estratte (come oro, gomma e petrolio). Le materie prime morbide sono prodotti agricoli o zootecnici (come mais, grano, caffè, zucchero, soia e maiale). I trader di materie prime assumono posizioni in base alle tendenze economiche previste o opportunità di arbitraggio nei mercati delle materie prime. Petrolio e oro sono due delle materie prime più comunemente scambiate."

Riverse

"Il termine CFD sta per Contratto per differenza. Il contratto è un accordo tra due parti per scambiare la differenza tra il prezzo di apertura e di chiusura dello strumento. Il trading di CFD ti consente di prendere una posizione sul valore di uno strumento e prevedere se aumenterà o diminuirà. Come prodotto derivato, non possiedi direttamente l'attività sottostante, il che ti salva dai tradizionali costi di negoziazione fisica e tutto ciò che stai facendo è semplicemente negoziare sul movimento dei prezzi sottostanti. Il termine CFD sta per Contratto per differenza. Il contratto è un accordo tra due parti per scambiare la differenza tra il prezzo di apertura e di chiusura dello strumento. Il trading di CFD ti consente di prendere una posizione sul valore di uno strumento e prevedere se aumenterà o diminuirà. Come prodotto derivato, non possiedi direttamente l'attività sottostante, il che ti salva dai tradizionali costi di negoziazione fisica e tutto ciò che stai facendo è semplicemente negoziare sul movimento dei prezzi sottostanti. Ad esempio, se ritieni che il prezzo di un asset aumenterà, vai lungo o ""acquista"" e trarrai profitto da ogni aumento del prezzo. Se ritieni che il prezzo di un bene scenderà, vai in corto o ""vendi"" e trarrai profitto da ogni calo del prezzo. Si subisce una perdita solo se i mercati non si muovono nella direzione prevista."

Indici

"Il trading su indici consente agli operatori di speculare sull'aumento o sulla diminuzione di un indice. In questo caso, puoi scambiare un indice proprio come faresti con altre materie prime. Al fine di realizzare un profitto, tu, come trader, puoi decidere di 'vendere' un indice a un prezzo superiore rispetto al suo costo iniziale di 'acquisto' o di 'riacquistare' un indice a un prezzo inferiore a quello originariamente 'venduto' per. Ogni azione in un indice contribuisce al calcolo del suo valore complessivo, con l'indice che aumenta o diminuisce di valore in base all'andamento dei suoi titoli collettivi."